Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 8 luglio 2015

Nati stanchi - Dominick Tambasco (film commedia)

Del duo Ficarra e Picone, che ho sempre apprezzato per la verve comica ironica e brillante, mai volgare o pesante, ho già visto i film Il 7 e l’8 e La matassa, che mi sono piaciuti abbastanza… a dire il vero, oltre le mie attese, giacché è raro che i protagonisti televisivi riescano bene anche sul grande schermo (e, anzi, nella gran parte dei casi si tratta di un’“invasione” del tutto ingiustificata rispetto alle qualità del protagonista di turno).

Dal momento che i primi due esperimenti sono andati bene, ho proceduto col terzo, risalendo alla loro prima apparizione filmica con Nati stanchi, film del 2002.

Ecco in grande sintesi la trama: Salvo e Valentino (rispettivamente Salvatore Ficarra e Valentino Picone… evidentemente non si sono sforzati molto coi nomi) sono due giovani siciliani che vivono in un piccolo paese dove tutti si conoscono.

Disoccupati, mantenuti dai genitori, fidanzati di lungo corso senza nessuna voglia di impegnarsi e sposarsi, il loro obiettivo è mantenere il più a lungo possibile questa situazione di libertà e di nessuna responsabilità.

Tuttavia, per mantenere le apparenze di giovani che cercano un lavoro, ciò di fronte alle famiglie e alle fidanzate, i due ogni tanto organizzano delle partecipazioni a concorsi in varie zone d’Italia, spesati dai genitori ovviamente, e altrettanto ovviamente senza avere la minima intenzione di vincere i suddetti concorsi.
Stavolta i due hanno scelto Milano…

Non c’è niente da fare: Ficarra e Picone bucano lo schermo, e sono simpatici e divertenti ovunque. Detto di ciò, quello che ovviamente fa la differenza è la sceneggiatura di un film, e Nati stanchi ha sufficienti motivi di interesse per essere seguito con buon divertimento.

Pur senza nulla di eccezionale, lo sottolineo, né nella sceneggiatura né nella recitazione. Qualche buon spunto nella regia, ma nel complesso a reggere i film è proprio la simpatia del duo, senza cui sarebbe poca cosa.

Tra i tre film di Ficarra e Picone che ho visto, il mio preferito rimane Il 7 e l’8, con La matassa e Nati stanchi a seguito.

Fosco Del Nero



Titolo: Nati stanchi.
Genere: commedia, comico.
Regista: Dominick Tambasco.
Attori: Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Marica Coco, Stefania Bonafede, Luigi Maria Burruano, Gilberto Idonea, Maria Paola Abruzzo, Aurora Quattrocchi.
Anno: 2002.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: qui.