Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

venerdì 17 settembre 2010

Moulin Rouge - Baz Luhrmann (film sentimentale)

Dopo Men in black recensisco un altro dei miei film preferiti di sempre: cambiano completamente ambientazione, genere e stile, ma un elemento in comune c’è: in entrambi i casi la fantasia è al potere: parlo di Moulin Rouge del geniale e surreale Baz Luhrmann (Romeo & Juliet).

Protagonisti principali, i bravissimi Nicole Kidman (The others, Eyes wide shut, Margot at the wedding, Dogville) e Ewan McGregor (Trainspotting, Piccoli omicidi tra amici, Sogni e delitti, Big fish, gli ultimi tre episodi di Star Wars).

Quanto al genere, esso è assai meticcio: la storia racconta una tragedia (un amore ostacolato e finito in morte), ma sostanzialmente il registro alterna dramma e commedia in egual misura, con l’elemento musicale a dir poco importante; anzi, alcuni hanno sostenuto che con Moulin Rouge sia rinato il genere del musical, e forse non a torto.

La colonna sonora, difatti, è elemento integrante e fondamentale del film, almeno tanto quanto quello immaginifico (come non citare a riguardo la scena a inizio film con Kylie Minogue che interpreta una fatina danzante?).

Ad ogni modo, per coloro che non avessero mai visto il film, ecco di cosa tratta: Christian è un giovane aspirante scrittore, che va a vivere nel quartiere bohemienne di Mont-Martre a Parigi.
Egli verrà a conoscere il gruppo di attori organizzato da Henri de Toulouse-Lautrec (peraltro, personaggio realmente esistito), e ne diventerà rapidamente lo scrittore-sceneggiatore.

Obiettivo del gruppo: piazzare la loro commedia bohemienne (commedia che parla di libertà, bellezza, verità, amore) presso il Moulin Rouge gestito dall’anfitrione Zidler per tramite di Satine, la prima ballerina del locale, sorta di donna-dea per tutti i suoi avventori.
I due, però, si innamoreranno, cosa che darà avvio a un mucchio di problemi…

Che dire di un film così bello?

Moulin Rouge di Baz Luhrmann è una gioia per gli occhi, per le orecchie e anche per il cuore, nonostante il finale triste, e non a caso la pellicola ha registrato un grande consenso tanto presso la critica (due Oscar, tre Golden Globe, due MTV Movie Awards, otto Satellite Awards, etc) quanto presso il grande pubblico.

Il mio consiglio è ovviamente quello di guardarlo, qualora non lo aveste ancora fatto: ne varrà certamente la pena.

Fosco Del Nero



Titolo: Moulin rouge (Moulin rouge).
Genere: sentimentale, musicale, commedia, surreale.
Regista: Baz Luhrmann.
Attori: Nicole Kidman, Ewan McGregor, John Leguizamo, David Wenham, Jim Broadbent, Richard Roxburgh, Garry McDonald, Jacek Koman, Matthew Whittet, Christine Anu, Natalie Jackson Mendoza, Lara Mulcahy, Kylie Minogue.
Anno: 1999.
Voto: 8.5.
Dove lo trovi: qui.