Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 28 marzo 2011

Il regno di Ga’ Hoole - La leggenda dei guardiani - Zack Snyder (film animazione)

Il regno di Ga’ Hoole - La leggenda dei guardiani è un film del 2010, basato su una serie di libri fantasy per l’adolescenza scritti da Kathryn Lasky.

Si tratta peraltro di un film di animazione, nello specifico diretto da Zack Snyder, già regista di 300, di Watchmen e di Sucker Punch, appena uscito al cinema.

Ecco in breve la trama de Il regno di Ga’ Hoole: in un mondo fantastico non meglio identificato i gufi (con i vari loro parenti stretti: barbagianni, civette, etc) vivono in una società molto strutturata, nella quale ancora si raccontano leggende di antiche battaglie tra i gufi buoni, i Guardiani di Ga’ Hoole, e i gufi cattivi dell’Abbazia di Sant’Egolio.

Ma le leggende sono talmente lontane che non tutti ci credono.
Ci crede fermamente Soren, giovane gufo sognatore e idealista, mentre è decisamente più cinico suo fratello Kludd.

Un bel giorno, tuttavia, i due a causa di una disavventura saranno catapultati nella leggenda, facendo ciascuno una scelta molto precisa…

La prima considerazione è semplice: Il regno di Ga’ Hoole - La leggenda dei guardiani probabilmente è il tentativo di portare su schermo un’altra saga fantasy-giovanile sullo schema di Harry Potter, tentativo peraltro già intrapreso con altri film, solitamente con esiti scarsi (penso per esempio a Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo).

Stavolta però abbiamo un prodotto di animazione, e tra l'altro con un’animazione molto ben curata, tanto nelle frequenti scene d’azione, quanto nei paesaggi, alcuni molto suggestivi.

Se la realizzazione tecnica è decisamente positiva, lo è meno l’apparato della sceneggiatura, con una trama tutto sommato banale (buoni contro cattivi, eroe positivo contro eroe negativo... alla fine indovinate chi vince?) e dei dialoghi abbastanza piatti e stereotipati.

Inoltre, le scene d’azione sanno un po’ di ridicolo, posto che il gufo nell’immaginario collettivo non è certo l’animale più eroico, elegante o spettacolare.

In definitiva, a mio parere Il regno di Ga’ Hoole - La leggenda dei guardiani è un film fantasy d’animazione discreto, che vanta una buona realizzazione tecnica, ma che al contrario non può vantare una grande innovazione…

… forse risiede in questo il suo non aver sfondato negli Usa (incassi solo discreti) e l’essere stato letteralmente snobbato in altri paesi, come la stessa Italia.

Personalmente, rimanendo in tema animazione (occidentale), ho preferito l’epico I figli della pioggia, l’ironico Happy feet, il gotico Coraline e la porta magica o l’avventuroso Azur e Asmar.

Fosco Del Nero



Titolo: Il regno di Ga’ Hoole - La leggenda dei guardiani (Legend of the Guardians: the owls of Ga'Hoole).
Genere: animazione, fantastico.
Regista: Zack Snyder.
Anno: 2010.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: qui.