Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 16 luglio 2012

Rocknrolla - Guy Ritchie (film thriller)

Rocknrolla era l’unico film che mi mancava della (non troppo ricca) filmografia di Guy Ritchie, il regista inglese la cui carriera era cominciata in modo scintillante con due capolavori di ritmo e ironia come Lock & stock e The snatch, ma che poi si era impantanata nella mediocrità con modeste prove quali Travolti dal destino e Revolver, fino ai recentissimi e vivaci  Sherlock Holmes e Sherlock Holmes - Gioco di ombre.

Rocknrolla si pone tre anni dopo Revolver, col quale il regista cercava di tornare alla sua ispirazione originale e, rispettando perfettamente questo andamento ciclico, mostra un Guy Ritchie decisamente più in forma che nei due film precedenti, sebbene non al livello dei primi due in assoluto.

È il film della ripresa, comunque, del ritorno a una qualità apprezzabile, in cui il canovaccio di Lock and stock viene rispolverato per dar vita a un nuovo thriller pieno di personaggi e dagli intrecci fittissimi.

Non vi sono tuttavia gli attori feticcio delle prime produzioni, nemmeno il tanto affezionato Jason Statham, ma il problema del film non è questo (i grandi nomi servono solo al pubblico distratto… e peraltro Guy Ritchie non utilizzava grandissimi nomi), quanto un ritmo meno incalzante di Lock and stock e The snatch, unito a dei dialoghi e dei personaggi meno riusciti.

Se la sceneggiatura di fondo non è malaccio, tuttavia non è stata realizzata al meglio, o almeno questa è la mia impressione. Il ritmo debole di tutto il film (non inesistente, intendiamoci, solo non trascinante) si unisce a un finale ugualmente debole e deludente, che limita la valutazione di Rocknrolla, che comunque è un film globalmente godibile, alla mera sufficienza.
Che forse sarebbe una più che sufficienza per qualche altro regista; Guy Ritchie, tuttavia, sconta il fatto che so che può fare di più, come ha dimostrato anche il successivo Sherlock Holmes.

In conclusione, un accenno alla trama: un miliardario-gangstar russo, Uri Omovich, si reca a Londra per un affare di molti milioni di sterline. Dietro al quale si nascondono truffe e contro truffe, in una sorta di matrioska della criminalità. Tra i protagonisti principali, i tre amici Mr. One Two, Bob il bello e Mumbles, la contabile Stella, il boss locale Lenny col suo sgherro Archy, la rockstar Johnny Quid.

In attesa di nuovi capolavori, continuerò a riguardarmi Lock and stock - Pazzi scatenati e The snatch - Lo strappo.

Fosco Del Nero



Titolo: Rocknrolla (Rocknrolla).
Genere: commedia, thriller, azione.
Regista: Guy Ritchie.
Attori: Gerard Butler, Tom Hardy, Thandie Newton, Mark Strong, Tom Wilkinson, Idris Elba, Karel Roden, Toby Kebbell, Jeremy Piven, Ludacris, Jimi Mistry, Jamie Campbell Bower, Gemma Arterton.
Anno: 2008.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.