Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 4 febbraio 2013

Nudi e felici - David Wain (film commedia)

In apparenza Nudi e felici sembrava una piacevole commedia umoristico-sentimentale con un tocco di originalità.

Ecco il perché dalla trama sommaria: George e Linda, marito e moglie, vivono a New York e inseguono il sogno di abitare nel prestigioso quartiere di West Village.
Prestigioso e costoso, e difatti i due, per potersi permettere anche solo un piccolo locale, devono sborsare una cifra notevole… che poi non potranno più sostenere dopo che George avrà perso il posto di lavoro e Linda avrà visto svanire i suoi sogni di gloria relativamente al documentario sui pinguini cui stava lavorando.

Conclusione: i due per questioni di soldi decidono di andare a vivere ad Atlanta, dove il fratello di George, Rick, gli garantisce un posto di lavoro, ma anche una certa dose di umiliazione e bassezze.

Altra conclusione: la coppia, trovatasi male dai parenti, decide di provare a vivere in quella simpatica e strana comunità incontrata per strada, l’Elysium, che li aveva ospitati dopo un incidente con la macchina.

In essa i due avranno a che fare con nudismo, vegetarianesimo, non violenza, meditazione, amore libero, presunte guide spirituali, etc etc.

Ora, se tale spunto di partenza avrebbe anche potuto generare una commedia di valore, e magari anche con dei valori umani importanti, in concreto ha mancato completamente il bersaglio, finendo per essere un film comico che fa ridere poco e che propone una serie piuttosto lunga di luoghi comuni e banalità sui temi sopra elencati, in modo probabilmente anche anacronistico, visto che si parla di argomenti e pratiche ormai sempre più diffuse e quindi ormai fuori mercato rispetto al facile umorismo.
E anche alla facile sensualità, per citare un’altro cliché del film.

La presenza di due bravi e simpatici attori come Paul Rudd e Jennifer Aniston non solleva che in minima parte una pellicola che parte anche benino, con qualche gag azzeccata, ma diventa ben presto inutile e insulsa.
Insomma, di mio vi consiglio di dedicare il vostro tempo a qualche altro film che non a Nudi e felici.

Fosco Del Nero



Titolo: Nudi e felici (Naked and happy).
Genere: commedia, comico, sentimentale
Regista: David Wain.
Attori: Paul Rudd, Jennifer Aniston, Justin Theroux, Alan Alda, Malin Akerman, Ken Marino, Joe Lo Truglio, Kathryn Hahn, Kerri Kenney-Silver.
Anno: 2011.
Voto: 4.
Dove lo trovi: qui.