Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

martedì 26 aprile 2016

La rivincita delle bionde - Robert Luketic (film commedia)

Reduce da alcuni film un po’ impegnati (non guardate la lista degli ultimi recensiti, non c’è corrispondenza perfetta tra i due ordini di film visti e film recensiti), volevo qualcosa di leggero da vedere con tranquillità, e la scelta è caduta su La rivincita delle bionde, cui sono arrivato – se mi ricordo bene – guardando la filmografia di Selma Blair dopo che l’avevo vista in Cose da maschi prima e in Hellboy dopo.

Stavolta l’ho vista in un ruolo da antagonista, giacché ne La rivincita delle bionde si contrappone alla protagonista Reese Witherspoon (con cui peraltro aveva già recitato in Cruel intentions, e che mi ricordo sempre volentieri nell'ispiratissimo Pleasantville).

Ecco subito la trama del film: Elle Woods è una ragazza bella, ricca e bionda, molto versata per feste, organizzazioni, moda, etc. Essa, e con lei le sue compagne di confraternita, sta ansiosamente aspettando che il suo fidanzato Warner le chieda di sposarla, e una sera finalmente lui si decide a… dirle che la molla, in quanto, avviando la sua carriera di studente e poi praticante legale, ha bisogno a suo dire di una fidanzata a modo, più seria e meno festaiola.

Elle ci rimane malissimo, ma poi progetta di entrare anche lei ad Harvard, nota per essere un’università assai tosta sia in ingresso sia nel corso di studi, per fargli vedere quanto vale...

La rivincita delle bionde è uno di quei film che sai già come finisce non appena ne vedi tre secondi, e man mano che si aggiungono i vari personaggi sai già che fine fanno pure loro e come si evolveranno le cose.
Diciamo quindi che non brilla per originalità.
Con i dialoghi se la cava, e il cast è sufficientemente di valore (Reese Witherspoon, Selma Blair, Luke Wilson), e inoltre (soprattutto per merito della brava Reese Witherspoon) ha una certa verve, una freschezza che gli dà valore, e inoltre non commette mai l’errore di sfociare nel volgare-terra terra-inguardabile.

Insomma, non sarà certo un film indimenticabile, ma si fa vedere con sufficiente piacere, e non disdegna nemmeno qualche insegnamento sparso: volontà, fiducia in se stessi, fiducia nella vita, intuizione.

Certo, se volete vedervi un colossal, non guardatevi La rivincita delle bionde, e nemmeno se cercate un film originale e brillante.
Ma se vi va bene un discreto filmetto da compagnia e di buon brio, allora potrebbe pure fare al caso vostro.

Fosco Del Nero



Titolo: La rivincita delle bionde (Legally blonde).
Genere: commedia, comico.
Regista: Robert Luketic.
Attori: Reese Witherspoon, Luke Wilson, Matthew Davis, Selma Blair, Raquel Welch, Linda Cardellini, Ali Larter, Victor Garber, Jennifer Coolidge.
Anno: 2011.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.