Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

venerdì 22 ottobre 2010

Qualcosa di speciale - Brandon Camp (film sentimentale)

Mi chiedo come mai vengano ancora realizzati film così insulsi e banali.
Ok, la risposta è semplice: motivi commerciali… il che si traduce con “rifilarci prodotti di scarsa qualità per spremere i nostri portafogli”, magari con la speranza di fondo che ci abituiamo alla mediocrità finendo per accettarla.

Questo è in sintesi Qualcosa di speciale, che di speciale ha solo il titolo e che, a conti fatti, si rivela una commediola sentimentale sciatta e prevedibile oltre ogni dire.

Letteralmente: si sa già cosa sta per capitare e si è in grado di elicitarlo senza difficoltà.

E dire che avevo deciso di vedere questo film proprio per via di uno spezzone che lo faceva apparire originale, profondo e intrigante, ma che, sfortunatamente, si è rivelato costituire l’unico minuto interessante di tutto il film!

Ok, un minuto di qualità è meglio di niente… ma è comunque poco su due ore di storia…

Ed eccola, la storia di Qualcosa di speciale: Burke Ryan (Aaron Eckhart) ha vissuto un paio di anni prima la tragica perdita della moglie in un incidente stradale, e ha cercato di elaborare tale perdita divenendo un trainer di crescita personale, scrivendo libri e tenendo seminari su come superare il proprio dolore e far andare avanti la propria vita.

Un bel giorno, egli incontra Eloise Chandler (Jennifer Aniston, già apparsa su Cinema e film con Vizi di famiglia e con il mitico Friends), che a sua volta diffida degli uomini a causa dell’inaffidabilità del suo precedente fidanzato.
Tra i due sorge una simpatia e le cose andranno avanti.

Il film oscilla tra commedia, amore, psicologia e dramma, non riuscendo però ad essere efficace in nessuno di tali contesti.

Come spunto di sviluppo personale non vale un’acca, come storia d’amore è di una banalità sconfortante, come commedia non fa ridere, e come film drammatico non coinvolge (ammesso che sia una buona cosa farsi coinvolgere da un film drammatico…).

E a risollevarlo non basta certo la presenza della sempre bella Jennifer, peraltro affiancata da un attore, Aaron Eckhart, che a mio avviso non ha né talento, né carisma.

Detto della trama, va detto anche che il film non si distingue nemmeno per fotografia, colonna sonora o dialoghi, piatti anch’essi.

Insomma, Qualcosa di speciale è un film evitabile: loro si potevano evitare di produrlo, ma, giacché ormai lo hanno fatto, perlomeno noi ci possiamo evitare di guardarlo.

Fosco Del Nero



Titolo: Qualcosa di speciale (Love happens).
Genere: commedia, sentimentale, drammatico.
Regista: Brandon Camp.
Attori: Aaron Eckhart, Jennifer Aniston, Martin Sheen, Sasha Alexander, John Carroll Lynch, Judy Greer, Dan Fogler, Frances Conroy, Michelle Harrison, Michael Kopsa.
Anno: 2009.
Voto: 4.
Dove lo trovi: qui.