Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 18 giugno 2012

Spread - David Mackenzie (film drammatico)

Non mi ricordo perché mi ero segnato il film Spread.
Forse per la presenza in esso del bravo Ashton Kutcher, forse per la trama libertina… o forse perché la parola spread negli ultimi tempi è diventata molto di moda.

Ad ogni modo, bando alle ciance e andiamo subito alla trama del film: il protagonista è Nikki, un bel ragazzo trasferitosi a Los Angeles per fare la bella vita, sfruttare il suo fascino da playboy e conquistare belle ragazze e donne abbienti.

Egli passa il suo tempo tra feste e shopping, mantenuto dalla ricca avvocatessa Samantha.
Un bel giorno, però, egli conosce Heather, un'affascinante cameriera che sembra sfuggire alle sue regole, per un motivo molto semplice…

Spread parte come una commedia, ricordando sulle prime Hitch - Lui sì che capisce le donne. Tuttavia, evolve ben presto verso il drammatico-psicologico, considerando il disagio umano e sociale di Nikki, che non ci mette molto a suscitare la pena dello spettatore, soprattutto grazie all’interazione con Heather.

Il fatto di aver disegnato un protagonista belloccio ma non troppo brillante (anzi, “stupido”, per usare le parole di un personaggio del film) elimina dal film ogni possibilità di dialoghi intelligenti e arguti, fatto che personalmente mi pesa molto.

Altra cosa che mi è pesata: il doppiaggio assolutamente sbagliato del protagonista, nel senso che egli è stato affidato a una voce affatto adatta ai connotati di Ashton Kutcher.

Doppiaggio e dialoghi a parte, il film mi è risultato piuttosto pesante soprattutto per la componente umana veramente triste, e certamente per risollevarne le sorti non bastano le forme delle tante belle ragazze (o, a seconda dei gusti, dello stesso Ashton Kutcher, che peraltro avevo già recensito nei più riusciti The butterfly effect e Fatti, strafatti e strafighe, il primo serio e il secondo comico).

Spread potrebbe comunque piacere agli appassionati dei polpettoni sentimental-drammatico-psicologici. Chi invece cerca divertimento, originalità o arguzia ne stia invece lontano.

Fosco Del Nero



Titolo: Spread (Spread).
Genere: drammatico, sentimentale.
Regista: David Mackenzie.
Attori: Ashton Kutcher, Margarita Levieva, Anne Heche, Sebastian Stan, Maria Conchita Alonso, Sonia Rockwell, Hart Bochner.
Anno: 2009.
Voto: 4.5.
Dove lo trovi: qui.