Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

martedì 11 agosto 2009

La ragazza del mio migliore amico - Howard Deutch (film comico)

Negli ultimi tempi si è un po’ abbassato il livello medio dei film proposti, dato che ho proposto numerose commedie, specie di tipo comico-demenziale.
Sarà l’aria estiva…

Quest’oggi nuovo appuntamento con tale filone, dal momento che il film recensito è La ragazza del mio migliore amico, film dello scorso anno con protagonisti Dane Cook, Jason Biggs (American pie, Anything else) e Kate Hudson (Tu, io e Dupree, Come farsi lasciare in 10 giorni, Alex & Emma).

Ecco la trama: Dustin (Jason Biggs) è il classico bravo ragazzo, molto gentile e disponibile, ma anche un po’ imbranato, e non certo particolarmente affascinante.

Deve pensarla senza dubbio così Alexis (Kate Hudson), la ragazza con cui è uscito per diverse settimane, che di punto in bianco gli dice che preferisce rimanergli amica, ma che, per il momento, non lo vede come partner.

Disperato, Dustin si rivolge allora al suo migliore amico, Tank (Dane Cook), il cui lavoro è a dir poco bizzarro: egli si procura un appuntamento con le ragazze che hanno appena lasciato i suoi clienti, offrendo loro il peggior appuntamento della loro vita.

L’obiettivo è far capire alle gentil donzelle quanto l’uomo possa essere squallido, e che in effetti il loro ex ragazzo non era poi così male.
Tasso di successi di tali exploit: altissimo…

La ragazza del mio migliore amico peraltro comincia proprio con un decalogo di cosa non fare a un appuntamento, con la malcapitata di turno letteralmente in preda al panico (e anche al vomito, come si vedrà).
Ora, i problemi insorgono quando Dustin chiede a Tank di aiutarlo in tal senso con Alexis…

Non vi svelo il prosieguo del film, che peraltro non si distingue in tal senso per originalità, rispettando il solito copione di eroe redento e di amore più forte di ogni avversità.

Il giudizio generale su La ragazza del mio migliore amico non è elevatissimo, e non arriva nemmeno alla sufficienza, per diversi motivi.

Partiamo dagli attori, che non mi sono piaciuti troppo (Biggs è un po’ sacrificato in uno stereotipo poco brillante, Cook non fa altro che fare il macho rozzo, mentre la Hudson non mi è mai piaciuta troppo); continuiamo con la trama, che parte da uno spunto originale, ma che poi si perde nel qualunquismo; ancora, i dialoghi, spesso anch’essi banali nella loro sciatteria.

Ok, il film fa ridere ogni tanto, ma giusto ogni tanto, e alla fine della fiera è una commedia volgare in stile fratelli Farrelly con un tocco di romanticismo nel finale.
A mio avviso, si può vedere molto di meglio.

Fosco Del Nero



Titolo: La ragazza del mio migliore amico (My best friend’s girl).
Genere: commedia, comico, sentimentale.
Regista: Howard Deutch.
Attori: Dane Cook, Jason Biggs, Kate Hudson, Lizzy Caplan, Alec Baldwin, Diora Baird, Jenny Mollen, Riki Lindhome, Amanda Brooks, Andrew Caldwell.
Anno: 2008.
Voto: 5.
Dove lo trovi: qui.