Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

domenica 1 agosto 2010

1941 - Allarme a Hollywood - Steven Spielberg (film comico)

Una delusione completa.

A guardare i nomi, c’era da sfregarsi le mani anticipando il futuro godimento, un po’ come quando leggi la formazione del Brasile a inizio partita, ma la sostanza è stata del tutto lontana dalle aspettative, un po’ come quando il Brasile perde contro avversario assai meno quotati.

Ecco i nomi: il regista è Steven Spielberg (e già questo basterebbe), la sceneggiatura di Bob Gale e Robert Zemeckis (per chi non lo sapesse, gli ideatori di capolavori come Ritorno al futuro, Interstate 60 o Chi ha incastrato Roger Rabbit), uno dei protagonisti Dan Aykroyd (Ghostbusters, Lo strizzacervelli), altri nomi di livello in parti meno noti quelli di John Landis (regista di The blues brothers, Il principe cerca moglie, coregista con Spielberg in Ai confini con la realtà), John Candy (Io e lo zio Buck, Un biglietto in due), John Belushi (The blues brothers), Christopher Lee (The wicker man, Il mistero di Sleepy Hollow), etc.
Insomma, mica robetta.

Cosa ne è uscito fuori, invece?
Un film senza capo né coda, rapidissimo nel suo incedere, ma altrettanto inutile e poco divertente, pieno zeppo di gag ma desolatamente arido di spessore, inventiva, o anche solo umorismo di qualità.

Non a caso, 1941 - Allarme a Hollywood è passato alla storia del cinema come il primo flop di Steven Spielberg…

Ad ogni modo, ecco in breve la trama di 1941 - Allarme a Hollywood: siamo nel dicembre 1941, all’indomani dell’attacco giapponese a Pearl Harbor, e su tutta la California costiera siamo in piena psicosi da attacco nippon.
Non senza una qualche ragione, visto che, in qualche maniera, un sottomarino giapponese, con tanto di pezzo grosso tedesco a bordo, arriva al largo delle coste statunitensi.

In mezzo a questo scenario semi-bellico, si intrecciano molte storie: da quella del giovane innamorato, a quella del militare playboy di turno, da quella dell’aviere fuori di testa, a quella della giornalista con un debole per gli aerei e coloro che li guidano…

Il numero di personaggi e di situazione è cospicuo… peccato però che non sia altrettanto notevole la qualità del film, che dura troppo per quanto vale, e annoia per lunghi tratti.

Almeno, questo è il mio giudizio, peraltro confortato da quello della critica; tuttavia, qualora foste dei fan sfegatati del regista o di qualche attore in particolare, forse vorrete dare comunque un’occhiata a 1941 - Allarme a Hollywood… ma poi non dite che non vi avevo avvisato!

Fosco Del Nero



Titolo: 1941 - Allarme a Hollywood (1941).
Genere: commedia, comico.
Regista: Steven Spielberg.
Attori: Dan Aykroyd, Christopher Lee, John Belushi, Toshiro Mifune, Ned Beatty, Nancy Allen, Lorraine Gary, Warren Oates, Slim Pickens, Robert Stack, Tim Matheson, Murray Hamilton, Samuel Fuller, John Candy.
Anno: 1979.
Voto: 4.5.
Dove lo trovi: qui.