Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

giovedì 28 luglio 2011

Io e Annie - Woody Allen (film commedia)

Ormai i film di Woody Allen passati su Cinema e film non si contano più.
Per amor di precisione, comunque, ricordo i vari (in ordine cronologico): Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso, Provaci ancora, Sam (questo non diretto da lui, ma da lui scritto e recitato), Amore e guerra, Manhattan, Crimini e misfatti, La dea dell’amore, Tutti dicono I love you, Anything else, Match point, Scoop, Sogni e delitti, Vicky Cristina Barcelona, Basta che funzioni.

Oggi arriva il quattordicesimo candidato: Io e Annie, un altro film degli anni 70.
Fatto in sé positivo, visto che personalmente preferisco, e di gran lunga, il Woody Allen vecchia maniera, quello di Amore e guerra e Manhattan, piuttosto che il Woody Allen più recente di Match point e Sogni e delitti.

Ma veniamo a Io e Annie, film decisamente autobiografico: il personaggio centrale, Alvy Singer, è un comico ebreo di grande successo, tra teatro e televisione, che però soffre di alcune fisime: l’antisemitismo, il sesso, il senso di inadeguatezza.
In particolare, egli ci racconta la sua storia d’amore con Annie (Diane Keaton, al tempo sua compagna), storia finita male, come annuncia fin da subito.

Il film ci mostra Alvy alle prese con Annie e con altre donne, mischiando passato e presente del personaggio, fino alla conclusione agrodolce.

A proposito di cliché alleniani: il film è ambientato a New York e ci mostra la solita dicotomia tra uomo intellettuale e donna sempliciotta e da istruire, e, sempre a proposito di punti fermi, fa ampio ricorso a citazioni psicologiche e a teorie sessual-sentimentali.

Va da sé che, proprio come in tutti i vecchi film di Woody Allen, si respira ironia in praticamente ogni singolo dialogo, fatto che personalmente apprezzo molto.

Pur tuttavia, Io e Annie non è tra i miei film preferiti del regista americano: diciamo che lo metto a metà strada tra i big Amore e guerra, Manhattan, Provaci ancora, Sam, La dea dell’amore e quelli più recenti, che come detto non mi fanno impazzire.

Una curiosità: nel film si vedono in piccole parti alcuni giovani attori che poi avrebbero sfondato: Sigourney Weaver, Christopher Walken, Jeff Goldblum.

Io e Annie al tempo vinse cinque Oscar (più una nomination) e un Golden Globe (più cinque nomination).

Bene, la mia personale classifica dei migliori film di Woody Allen ve l’ho fatta, fermo restando che, come detto, il gusto personale inevitabilmente porterà da una parte o dall’altra.



Titolo: Io e Annie (Annie and me).
Genere: commedia, sentimentale.
Regista: Woody Allen.
Attori: Woody Allen, Diane Keaton, Tony Roberts, Carol Kane, Paul Simon, Shelley Duvall, Janet Margolin, Colleen Dewhurst, Christopher Walken, Jeff Goldblum, Sigourney Weaver.
Anno: 1977.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.