Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

giovedì 25 agosto 2011

Biancaneve e gli 007 nani - Steven E. Gordon, Boyd Kirkland (film animazione)

La maggior parte dei film che guardo è mirata, nel senso che li guardo per via del regista, della trama, della qualità (presunta).
Ogni tanto, però, mi concedo anche delle sorprese…

... che sfortunatamente a volte sono brutte sorprese, come nel caso di Biancaneve e gli 007 nani, film d’animazione del 2009.

Passiamo subito alla trama, che prende spunto dalla storia di Biancaneve ma la mescola con altre fiabe classiche, immergendo il tutto in uno scenario di vita contemporaneo.
Ecco così che Biancaneve è una ragazza alla moda, che passa il suo tempo tra cellulare e discoteca insieme alle sue amiche Cappuccetto rosso e Riccioli d'Oro.

Il problema è che Biancaneve è una principessina piuttosto superficiale ed egoista, proprio l’opposto della sua regale e amata madre.

A costo di essere “sentenzioso”, dico subito tutto in modo sintetico.
La grafica di Biancaneve e gli 007 nani è pacchiana, brutta a vedersi e dai movimenti veramente poco fluidi.
Le manca inoltre anche quel senso di fantasia che avrebbe potuto salvarla in corner.

La trama è banalotta e in molti tratti anche fastidiosa, come molti dei personaggi raffigurati.

Il doppiaggio è pessimo, non a caso affidato a non professionisti come Antonella Clerici e Jerry Calà.

La domanda che mi si è formata nella mente svariate volte durante la visione del film è: “ma cosa speravano di ottenere gli autori?”.
Cosa speravano di realizzare con tali ingredienti se non un prodotto pessimo?
Così, difatti, è stato, e non a caso gli incassi sono stati tanto pessimi quanto il film.

Film che forse voleva imitare casi di successo quali Shrek, Toy story, Cappuccetto rosso e gli insoliti sospetti, etc, fallendo però in modo netto.

Il mio consiglio, in definitiva, è di ignorare Biancaneve e gli 007 nani e di guardare altrove, o ai film suddetti oppure a qualche altro film di animazione-commedia di ottima fattura come Happy feet, Megamind o Wallace & Gromit.

Fosco Del Nero



Titolo: Biancaneve e gli 007 nani (Happily n'ever after 2).
Genere: animazione, comico.
Regista: Steven E. Gordon, Boyd Kirkland.
Anno: 2009.
Voto: 4.
Dove lo trovi: qui.