Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 8 agosto 2011

La crisi! - Coline Serreau (film commedia)

I lettori abituali di Cinema e film sanno già quanto io apprezzi il cinema francese, e segnatamente le commedie francesi, pervase di un umorismo leggero e delicato che a noi italiani spesso fugge.

Difatti i film francesi non sono particolarmente apprezzati nel Belpaese, e persino film a mio avviso molto divertenti e di elevata qualità come La cena dei cretini, Una top model nel mio letto, 8 donne e un mistero, Lezioni di felicità… ma penso anche a commedie del passato come Le folli avventure di Rabbi Jacob o La capra, o anche a film non commedie come Saint Ange, Il patto dei lupi o La mia droga si chiama Julie (il primo horror, il secondo thriller, il terzo drammatico).

Occorre dire, comunque, che negli ultimi anni la distanza tra i due mondi si è ridotta, grazie a commedie come Il favoloso mondo di Amelie (altro film che adoro) e Giù al nord (da noi reso noto dal remake nostrano Benvenuti al sud).

La recensione di oggi è relativa a La crisi!, film diretto nel 1992 da Coline Serreau, scrittrice e regista già incontrata con Il pianeta verde, altra commedia di buon spessore, a metà tra surreale e tematica ecologista.

Coline Serreau è nota per affrontare argomenti sociali molto scottanti, come la società sempre più competitiva, lo stile di vita frenetico, la decadenza dei veri valori, persino le distorsioni nella medicina e nell'alimentazione, pur utilizzando un registro linguistico e situazionale molto leggero e disincantato, da commedia per l’appunto.

La crisi! è esattamente questo: Victor, avvocato di successo, nello stesso giorno perde il lavoro e la moglie, e quindi tutte le sue certezze da uomo della middle class, e, alla disperata ricerca di qualcuno che lo consoli, si ritrova tra i piedi Michou, strano personaggio che gli ronza intorno per spillargli birra e cibo, ma che a conti fatti gli offrirà alcune lezioni di vita…

… per quanto in modo inconsueto.

La crisi! parte con un ritmo molto rapido, che poi rallenta nella seconda parte del film, che è quella in cui Victor comincia la sua crescita personale alla riscoperta dei veri valori della vita.
Tutto ciò, tra città e campagna, tra teatri e sedi di giornali, tra conoscenti e parenti vari.

Complessivamente La crisi! di Coline Serreau è un film gradevole, che oltre a qualche situazione divertente offre anche, a chi li volesse recepire, degli spunti esistenziali, proprio come era stato nel surreale Il pianeta verde.

Fosco Del Nero



Titolo: La crisi! (La crise).
Genere: commedia, comico.
Regista: Coline Serreau.
Attori: Zabou, Patrick Timsit, Vincent Lindon, Annick Alane, Maria Pacôme, Gilles Privat, Michèle Laroque, Yves Robert, Zabou Breitman, Christian Benedetti.
Anno: 1992.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: qui.