Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

domenica 19 aprile 2009

Dharma & Greg - Dottie Dartland, Chuck Lorre (serie tv)

Finora ho recensito solamente due serie tv, nonostante io sia in realtà un grande appassionato di serie televisive, e principalmente di due tipi: le sit-com (diminutivo di situation comedy) e le serie di genere fantastico.

Per fare due esempi, Friends per il primo caso e Lost per il secondo.

Il lato negativo delle serie tv è che, se le guardi direttamente quando vanno in onda, ti legano a dei giorni e degli orari fissi, per cui è parecchio scomodo seguirle come si deve.
Se, viceversa, te le guardi per conto tuo, devi procurarti le varie stagioni per conto tuo… in ogni caso ci perdi un po’ di tempo.

E ci perdi tempo per definizione, perché, se la serie ti piace, la segui tutta, cosa che significa un enorme investimento di tempo: supponiamo che essa duri per esempio cinque stagioni, ognuna da venti puntate, e che ogni puntata sia di un’ora: sono dunque 100 ore, mica poco.

Ad ogni modo, veniamo alla serie tv che vi segnalo ques’oggi, che è una sit-com e che è già discretamente famosa e apprezzata in Italia, anche se non quanto si meriterebbe (all’estero ha vinto anche dei premi, ma da noi ha funto soprattutto da tappabuchi): parlo di Dharma & Greg, situation comedy girata tra il 1997 e il 2002 per un totale di 119 episodi.


Vi dico subito che è la mia seconda serie tv comica, subito dietro all’inarrivabile Friends… ed è l’unica che e mio avviso riesce perlomeno ad avvicinarsi.

Merito soprattutto del connubio tra i due protagonisti: Dharma (Jenna Elfman) e Greg (Thomas Gibson), nonché dell’incontro-scontro dei loro due mondi.
Greg proviene da una famiglia alto-borghese, i Montgomery, con Edward (Mitch Ryan) e Kitty (Susan Sullivan) suoi fieri alfieri (perdonatemi il gioco di parole). La sua educazione e i suoi valori di partenza, sono dunque quelli tradizionali dell’educazione ufficiale, dell’apparenza, del risparmio, del successo.

Dharma, invece, è una Finklestein, e i suoi genitori, peraltro mai sposatisi perché il matrimonio è un’istituzione borghese fatta per limitare la libertà delle persone, sono Larry (Alan Ranchins) e Abby (Mimi Kennedy), due personaggi veramente fuori dal comune, che hanno educato la figlia alla libertà, al rispetto della natura, all’amore fraterno, all’anticonformismo.

In tale quadretto si inseriscono anche il miglior amico di Greg, Pete (Joel Murray), e la migliore amica di Dharma, Jane (Shae D'Lyn), i quali peraltro quando si incontrano fanno scintille.

Come detto, Dharma &Greg si basa sull’incontro-scontro tra i due stili di vita delle rispettive famiglia, ma definirla così sarebbe decisamente riduttivo, visto che, stagione dopo stagione, essa regala tanto: divertimento, valori morali, insegnamenti preziosi, personaggi indimenticabili, gag a non finire.

Come per Friends e per pochi altri casi, ci sono puntate che mi ricordo nel dettaglio, e che, quando le vedo per caso, spesso so citare battuta per battuta.

Insomma, per me Dharma & Greg è una serie tv imperdibile, che vale veramente la pena procurarsi e vedersi per conto proprio.

Fosco Del Nero



Titolo: Dharma & Greg.
Genere: serie tv, commedia, comico.
Ideatore: Dottie Dartland, Chuck Lorre.
Attori: Jenna Elfman, Thomas Gibson, Mimi Kennedy, Alan Ranchins, Mitch Ryan, Susan Sullivan, Shae D'Lyn, Joel Murray.
Anno: 1997-2002.
Voto: 8.5.
Dove lo trovi: qui.