Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 11 novembre 2009

Crash - Contatto fisico - Paul Haggis (film drammatico)

La recensione di oggi è dedicata a un film di pochi anni fa, che ha riscosso un notevole successo a livello internazionale, un po’ per l’eccezionale cast di cui è dotato, un po’ per la tematica coraggiosa e affrontata in modo efficace: Crash - Contatto fisico.

La tematica suddetta è quella del razzismo e della difficoltà di vivere in una società colma di ingiustizie e pericoli.

Quanto al cast, e cito solamente gli attori più conosciuti, abbiamo Sandra Bullock (Demolition man, Un amore tutto suo), Brendan Fraser (La mummia), Matt Dillon (all'attivo molte commedie come Tutti pazzi per Mary e Tu, io e Dupree), Ryan Phillippe (Cruel intentions), Don Cheadle (ho recensito recentemente Boogie nights).

Crash - Contatto fisico è uno di quei film definiti “corali” (un altro esempio è il noto Magnolia), nei quali non vi è uno o pochi protagonisti, ma una coralità, per l’appunto, di storie e di personaggi, che si intrecciano tra di loro in vari modi.

E tale intreccio in Crash è assoluto, con tutte le storie che praticamente si intersecano, e in modo importante, con ciascun personaggio che influirà in modo decisivo, e spesso triste, sulla vita degli altri.

Essenzialmente, difatti, si tratta di un film drammatico, che prende le mosse, e le porta avanti, dal razzismo di Los Angeles, con la sua difficile convivenza tra bianchi, neri e meticci.

Nella Città degli Angeli descritta da Paul Haggis, il regista, si mescolano difatti tristezza, speranze, morte, misantropia, rimpianti, con i vari personaggi che si susseguono sullo schermo, tutti assai diversi ma aventi tutti una caratteristica in comune: la tristezza per qualcosa.

In tale mosaico di tanti pezzi, personalmente ho apprezzato in particolare le storie di Daniel (Michael Peña) e di Jack-Christine (rispettivamente, Matt Dillon e Thandie Newton), ma suppongo che questa sia un questione di gusti personali.

Tornando al film nel suo complesso, abbiamo dunque un ottimo cast, una grande cura generale, e una trama che mantiene lo spettatore interessato.

Come detto, non è esattamente il mio genere cinematografico preferito, ma non ho difficoltà nel riconoscere in Crash - Contatto fisico un buon film.

Fosco Del Nero



Titolo: Crash - Contatto fisico (Crash).
Genere: drammatico.
Regista: Paul Haggis.
Attori: Brendan Fraser, Sandra Bullock, Don Cheadle, Matt Dillon, Jennifer Esposito, William Fichtner, Ryan Phillippe, Terrence Howard, Tony Danza, Keith David, Shaun Toub, Thandie Newton, Larenz Tate, Loretta Devine, Beverly Todd, Daniel Dae Kim, Michael Peña, Jack McGee.
Anno: 2004.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.