Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 25 giugno 2008

The snatch - Lo strappo - Guy Ritchie (film commedia)

Molti conoscono Guy Ritchie soprattutto per il matrimonio (che tra l'altro pare essere finito) con Madonna, ma l'inglese è anche e soprattutto un ottimo regista, capace di girare film dal ritmo rapido, seri e divertenti allo stesso tempo, colmi di spunti, gag e personaggi magnificamente caratterizzati.

E proprio i personaggi risultano essere il punto di maggiore impatto di The snatch - Lo strappo, film che segue di un solo l'anno il fortunato (e molto simile per alcuni aspetti, attori compresi) predecessore Lock & stock - Pazzi scatenati.

Alcuni hanno accusato il Signor Madonna (ok, ok, non lo chiamo più così...) di aver copiato lo stile di Quentin Tarantino, ma l'accusa non sta in piedi neanche per un secondo: mentre Tarantino è il pulp per definizione, abbondante di sangue, cattiveria e di reminiscenze anni "80, Guy Ritchie si distingue per il sarcasmo e la verve brillante e ficcante.

In effetti, nonostante le situazioni del film (corpi squartati, rapine, pallottole a raffica, violenti incidenti stradali, omicidi e incendi) farebbero pensare a un thriller, The snatch - Lo strappo risulta più una commedia.

Dicevo dei personaggi: The snatch ne propone veramente tanti, ma a mio avviso i più efficaci sono quelli di
- Mickey (Brad Pitt, protagonista tra gli altri film del già recensito e ottimo L'esercito delle dodici scimmie), uno zingaro pugile dall'eloquio irresistibile nel suo essere quasi incomprensibile;
- il Turco (Jason Statham, protagonista in London), un piccolo criminale alle prese con criminali molto più grossi e pericolosi di lui;
- Testarossa (Alan Ford), uno dei suddetti criminali, cattivissimo e inquietante boss locale;
- Frankie (Benicio Del Toro, presente nel colossal Sin City), un ricettatore con il vizio del gioco e delle scommesse;
- Tony (Vinnie Jones, ex calciatore del Chelsea), un killer particolarmente elegante ed educato.
Ma l'elenco è assolutamente incompleto...

In sostanza, The snatch - Lo strappo è un turbinio di personaggi e situazioni assai eterogenee, con gli interessi di ciascuno che si mescolano in modo conflittuale e spesso esilarante.
Gli episodi da citare sarebbero troppi, dalla peggior rapina del secolo agli incontri di boxe clandestina... mi limito allora a citare il simpaticissimo e squittente (se la parola non esiste la conio io sul momento) cane bianco che, seppur inconsapevolmente, determinerà il corso degli eventi.

Fosco Del Nero



Titolo: The snatch - Lo strappo (The snatch).
Genere: commedia, pulp.
Regista: Guy Ritchie.
Attori: Brad Pitt, Benicio Del Toro, Dennis Farina, Ewen Bremner, Rade Serbedija, Alan Ford, Vinnie Jones, Jason Statham, Jason Flemyng, Rade Serbedzija.
Anno: 2000.
Voto: 8.
Dove lo trovi: qui.