Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

venerdì 6 giugno 2008

Una fidanzata per papà - Vincente Minnelli (film commedia)

Ormai mi sto specializzando in commedie degli anni "50-60.

Dopo Qualcuno verrà, anch'esso diretto da Vincente Minnelli (secondo marito di Judy Garland, la ragazzina dello storico Il mago di Oz, e padre di Liza Minnelli), stavolta è turno di Una fidanzata per papà... e peraltro sto preparando la recensione del film di un altro noto regista del passato, anche se di altra nazionalità.

Ma andiamo con ordine: Una fidanzata per papà è una commedia sentimentale con protagonisti Glenn Ford e Ron Howard, ossia colui che qualche anno più tardi sarebbe diventato Ricky Cunningham di Happy Days.

Il tono del film è assai leggero e vivace, e sostanzialmente la trama può essere riassunta così: il piccolo Eddie (Ron Howard) ha perso la mamma da poco, e sia lui che il padre Tom (Glenn Ford) stanno cercando di superare la cosa.

Dà loro una mano la vicina Elizabeth, che peraltro era la migliore amica della mamma-moglie.
A un certo punto Eddie si convince che la loro vita migliorerà se il padre si risposerà, e allora inizia a cercare una donna con cui fidanzarlo.

Alla fine della fiera, le candidate saranno tre: la stessa Elizabeth (Shirley Jones), (letteralmente la) ragazza della porta accanto, Zizì (Stella Stevens), ragazza dalla bellezza straripante, e Rita (Dina Merrill), donna elegante e affascinante.

Avrò la cortesia di non rivelarvi chi sarà la prescelta.

Aggiungo solamente che Una fidanzata per papà, pur essendo una storia semplice e senza pretese, si presenta molto fresco e piacevole.
Non a caso, al tempo questa commedia romantica di Vincente Minnelli ebbe tanto successo da ispirare una serie.

E poco ostano alla visione i numerosi anacronismi storico-sociali (modi di dire, atteggiamenti, ruolo delle donne, etc), nonchè una certa prevedibilità della trama (si capisce come andrà a finire dopo poco tempo): Una fidnzata per papà si fa vedere bene e lascia un bel ricordo.

Uno dei (presumibilmente) tanti bei film con cui il tempo non è stato generoso.

Da segnalare la presenza nel film di Jerry Van Dyke (il fratello di Dick Van Dyke, il celebre spazzacamino di Mary Poppins).

Fosco Del Nero



Titolo: Una fidanzata per papà (The courtship of Eddie's father).
Genere: commedia, sentimentale.
Regista: Vincente Minnelli.
Attori: Glenn Ford, Ron Howard, Dina Merrill, Shirley Jones, Stella Stevens, Roberta Sherwood, Jerry Van Dyke.
Anno: 1963.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.