Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 29 giugno 2011

Piovono polpette - Phil Lord, Chris Miller (film animazione)

Su Cinema e film la categoria dei film di animazione (unitamente anche a quella degli anime, ossia le animazioni giapponesi) è piuttosto nutrita, segno che il genere mi va a genio, per usare un gioco di parole.

Peraltro, nell’ultimo anno sono passati sul sito film di buona qualità come: Coraline e la porta magica, Wallace & Gromit, Up, Happy feet, Monster house, 9, Megamind, Il regno di Ga’ Hoole etc.

La proposta di quest’oggi si inserisce perfettamente nel filone animazione fantastico-umoristica: mi riferisco a Piovono polpette (pessima traduzione dell’originale Cloudy with a chance of meatballs, che probabilmente sarebbe stato meglio tradurre alla lettera come Nuvoloso con possibilità di polpette), ispirato al libro illustrato di Judi e Ron Barrett.

Ad ogni modo, ecco in sintesi la trama di Piovono polpette: Flint Lockwood ha mostrato fin da piccolo una certa predisposizione per la scienza e le invenzioni, unitamente a un carattere un po’ introverso e bizzarro, fatto che lo ha reso ben presto un “diverso”.

Anni dopo, le cose non sono affatto cambiate, con l’unica differenza che ora è più grande e dunque fa le cose più in grande, successo o disastri che siano…

Sta di fatto che un bel giorno egli inventa nientemeno che una macchina in grado di tramutare l’acqua in cibo.
Sfortunatamente, però, l’apparecchio gli sfugge di mano e finisce in cielo, laddove inizia a far piovere tutto il cibo richiestogli dal basso tramite l’apposito computer-telecomando.

Tutto ciò sembra molto bello, fino a che…

Piovono polpette è un mix tra vicende fantastiche, commedia umoristica e storia d’amore, data la vicendevole simpatia tra Flint Lockwood e la giornalista Sam Sparks, storia che in svariati punti mi ha richiamato alla mente l’altro film di animazione Megamind, che però ho preferito sia per il lato estetico, sia per quello ironico, oltre che per la caratterizzazione dei personaggi, tutti fattori in cui Piovono polpette non eccelle.

E mio avviso non gli basta un’idea di fondo abbastanza originale come quella di una macchina che fa piovere cibo dal cielo per assicurargli un posto nell’Olimpo dei migliori film di animazione.

Per me, meno che sufficiente, anche se certamente non pessimo.

Ultimi due appunti:
- il finale mi è parsa una chiara citazione a Indipendence day,
- gli incassi sono stati ottimi negli Stati Uniti, e buoni nella stessa Italia.

Fosco Del Nero



Titolo: Piovono polpette (Cloudy with a chance of meatballs).
Genere: animazione, comico, fantastico.
Regista: Phil Lord, Chris Miller.
Anno: 2009.
Voto: 5.5.
Dove lo trovi: qui.