Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

giovedì 2 giugno 2011

Un matrimonio all’inglese - Stephan Elliott (film commedia)

Un matrimonio all’inglese è un film diretto da Stephan Elliott nel 2008, e con protagonisti l’appariscente Jessica Biel e l’aristocratica Kristin Scott Thomas, già apparse su Cinema e film proprio per due ruoli simili, che evidentemente hanno facilità ad interpretare (la prima in London e la seconda in Una top model nel mio letto).

Quanto al regista, non si ricordano suoi film memorabili, e difatti finora non ha mai sfondato.
Questo stesso Un matrimonio all’inglese non ha conseguito grandi riconoscimenti, occorre dire.

Ecco in breve la trama del film: John Witthaker è un giovane inglese di famiglia nobile, che conosce un’attraente e vivace ragazza americana, Larita, che sposa praticamente subito.
I due andranno a trovare la famiglia di lui nella ricca tenuta di famiglia, dando inizio a una sorta di scontro tra la giovane sposa e la famiglia del marito, in primis la madre, tra gag e motteggi vari.

Un matrimonio all’inglese peraltro è l’adattamento di una pièce teatrale, di cui mantiene il contegno e l’eleganza.

Il film inizia subito con brio e pare promettere una certa vivacità intellettuale nonché prospettive di fine umorismo, e in effetti gioca tutto su anticonformismo e sarcasmo…

… tuttavia esso mantiene solo in parte la sua promesse, finendo per farsi notare, più che per l’intelligente ironia, per alcune scene particolarmente suggestive, come la ragazza che guida una moto nel bel mezzo di una britannica e aristocratica caccia alla volpe.

L’ambientazione, tanto fisica quanto umana, è interessante, e i personaggi si delineano subito in modo netto (anche se forse persino troppo, tanto da risultare in buona parte delle macchie un po’ stereotipate), e il film si fa guardare abbastanza bene.

Tuttavia non entusiasma: i dialoghi, che dovrebbero esserne il punto forte, non sono trascendentali, mentre l’evoluzione della storia è poco credibile, persino in una commedia con un certo senso del grottesco come questa.

In definitiva, Un matrimonio all’inglese, pur non essendomi del tutto dispiaciuto, non si merita a mio avviso più della stretta sufficienza, e mi sento di consigliarlo solo a chi ama le ambientazioni in stile british o a chi apprezza i ritmi lenti e compassati.
Da sottolineare qualche buona trovata registica.

Fosco Del Nero



Titolo: Un matrimonio all’inglese (Easy virtue).
Genere: commedia, sentimentale.
Regista: Stephan Elliott.
Attori: Jessica Biel, Colin Firth, Kristin Scott Thomas, Kimberley Nixon, Ben Barnes, Katherine Parkinson, Charlotte Riley, Kris Marshall, Christian Brassington, Georgie Glen, Jim McManus, Laurence Richardson.
Anno: 2008.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.