Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 11 febbraio 2015

L’onore dei Prizzi - John Huston (film commedia)

Come ogni tanto mi capita, mi trovo a guardare un film che mi ero segnato senza ricordarmi perché me lo ero segnato. Ad ogni modo, dando fiducia al me stesso di allora, me lo guardo…
… e questa volta è il turno de L’onore dei Prizzi, film diretto da John Huston nel 1985.

Come intuibile dal titolo, siamo in zona mafia, per quanto, cosa intuibile questa dal casting, il tutto è affrontato in modo leggero, da commedia.

Ecco in grande sintesi la trama de L’onore dei Prizzi: Charley Partanna (Jack Nicholson; Le streghe di Eastwick, Qualcosa è cambiato, L’ultima corvé, Shining) è un luogotenente della famiglia Prizzi, killer di fiducia e figlioccio dell’anziano boss Corrado Prizzi
Il caso vuole che egli, proprio ad un matrimonio in “famiglia”, incontri si innamori di Irene Walker (Kathleen Turner; All'inseguimento della pietra verde, Brivido caldo, La guerra dei Roses), bella bionda dall’apparenza ingenua, che però in realtà è un abile sicario. Tra i due scoppia l’amore, ma ognuno ha le sue esigenze professionali, e la famiglia stessa si mette di mezzo…

L’onore dei Prizzi ha fatto incetta di premi e nomination tra Oscar, Golden Globe, Bafta. Tra tutti spicca l’oscar per la miglior attrice non protagonista, l’ex fidanzata di Charley, assegnato ad Anjelica Huston (La famiglia AddamsLe ombre di AvalonI Tenenbaum, Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Il treno per Darjeeling, Crimini e misfatti), che effettivamente anche a me è piaciuta… e che ho scoperto poi essere la figlia del regista John Huston, oltre che compagna storica proprio di Jack Nicholson (per lei film davvero in famiglia, quindi).
Bene anche l’eclettico Jack Nicholson, nonché i vari Prizzi, tutti abbastanza divertenti.

Svariate scene del film fanno sorridere per il loro senso del grottesco e la bizzarria, come ad esempio quella in cui l’avvocato di famiglia (espressione questa da prendere in senso letterale!) illustrava a Dominic, figlio di Corrado Prizzi, i termini della questione legata a un rapimento.

Nel complesso, L’onore dei Prizzi non mi è dispiaciuto, nel senso che non mi ha annoiato e che si fa seguire abbastanza volentieri.
Tuttavia, non sfonda, dal mio punto di vista, e non propone nulla di davvero bello (quello che ti va venire voglia di riguardarlo), da cui la valutazione un po’ tiepida.

Comunque, adatto se si vuole passare un paio d’ore in modo lieve.

Fosco Del Nero



Titolo: L’onore dei Prizzi (Prizzi’s honor).
Genere: commedia, sentimentale.
Regista: John Huston.
Attori: Jack Nicholson, Kathleen Turner, Anjelica Huston, Robert Loggia, John Randolph, William Hickey, Lee Richardson.
Anno: 1985.
Voto: 5.5.
Dove lo trovi: qui.