Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

martedì 1 luglio 2008

N - Io e Napoleone - Paolo Virzì (film commedia)

Eh, sì, la classe non è acqua, e Virzì (Ovosodo) si conferma un regista di ottimo livello.

La storia di N - Io e Napoleone trae spunto dal romanzo di Ernesto Ferrero, vincitore del Premio Strega nel 2000, ed è ambientata nel 1814, precisamente quando Napoleone, appena sconfitto, viene esiliato sull'isola d'Elba, della cui sovranità è insignito.

Sebbene in molti lo accolgano in modo trionfale, vedendo nella sua venuta l'occasione di riscatto per il popolo dell'isola, vi è anche qualcuno di altro avviso.

Questo qualcuno è Martino Papucci (Elio Germano, già protagonista della serie tv Via Zanardi 33), maestro e scrittore, che vive a Ponteferraio con il fratello Ferrante (Valerio Mastandrea, si veda la recente recensione di Velocità massima) e la sorella Diamantina (Sabrina Impacciatore, indimenticata protagonista di Non è la Rai).

Il cast è ricco, contando che Napoleone è interpretato da Daniel Auteuil (protagonista delle ultime commedie di Francis Veber, Le placard - L'apparenza inganna e Una top model nel mio letto), e che sono presenti anche Massimo Ceccherini (che curiosamente nel giro di due anni si trova a interpretare due personaggi dalla parlata elegante dopo decenni di macchiette dalla verbosità assai popolana), Monica Bellucci (Matrix reloaded, I fratelli Grimm e l'incantevole stregaIl patto dei lupi, etc) e la giovane e talentuosa Francesca Inaudi (L'uomo perfetto).

I progetti tirannicidi del maestro Martino, tuttavia, subiranno un affievolimento una volta che lo stesso Martino sarà scelto come segretario-scrivano personale di Napoleone, sul cui conto Martino cambierà idea, finendo anzi per l'affezionarsi al personaggio.
Ma ci sarà un doppio tradimento...

I film di Virzì si caratterizzano per un umorismo diffuso e piacevole, e questo N - Io e Napoleone non fa eccezione: l'intero film è costeggiato da battute e spunti comici, che lo rendono assai gradevole.
Altro punto di forza è l'ambientazione, credibile e convincente.

Una possibile critica potrebbe venire invece dalla presunta (non) storicità di alcuni punti, primo tra i quali il vero carattere di Napoleone... ma suppongo che il film non avesse delle pretese di ricostruzione storica, anche perché in fin dei conti è sostanzialmente una commedia, peraltro molto ben riuscita.

Ottimi Elio Germano, Daniel Auteil, Francesca InaudiSabrina Impacciatore e Massimo Ceccherini.
Meno bravi, invece, Monica Bellucci e Valerio Mastandrea.

Fosco Del Nero



Titolo: N - Io e Napoleone (N - Io e Napoleone).
Genere: commedia, storico.
Regista: Paolo Virzì.
Attori: Daniel Auteuil, Monica Bellucci, Elio Germano, Francesca Inaudi, Sabrina Impacciatore, Valerio Mastandrea, Massimo Ceccherini, Omero Antonutti.
Anno: 2006.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: qui.