Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 7 luglio 2008

Ghostbusters - Ivan Reitman (film fantascienza)

Ecco uno dei miei film preferiti di sempre: Ghostbusters. Raramente, infatti, ho visto film al contempo originali, divertenti, ben recitati e con una dose di umorismo così coinvolgente.

Certo, il fatto che il film abbia ormai ben 24 anni lo rende un poco datato, specialmente dal punto di vista degli effetti speciali, ma si tratta di un ostacolo visivo di ben scarsa forza, di fronte a un prodotto come detto così originale e ben riuscito (un esempio similare è Labyrinth, del 1986: effetti speciali grezzi ma grande forza evocativa del film).

La regia di Ghostbusters è di Ivan Reitman, anche se più decisivo sembra il ruolo degli sceneggiatori Dan Aykroyd e Harold Ramis, che poi non sono altri che Raymond Stantz e Egon Spengler.

Così come decisivo pare anche Bill Murray (Peter Venkman), attore dalla spiccata verve brillante-comica e grande impovvisatore di battute (non a caso, nel film quelle più efficaci spettano proprio a lui, molte delle quali si dice improvvisate da lui stesso durante le riprese).

Tra l'altro questi tre personaggi sono protagonisti di altre due pellicole cui sono molto affezionato: The Blues Brothers (Dan Aykroyd, con Joe Belushi che avrebbe dovuto prendere parte anche a questo film se non fosse nel frattempo morto) e Ricomincio da capo (diretto da Harold Ramis e con Bill Murray protagonista).
E giacchè ci sono cito anche Sigourney Weaver, protagonista dello spettacolare e storico film horror Alien.

Per quei pochi essere umani dai 15 ai 70 anni che ancora non conoscessero la trama di Ghostbusters, eccola qua: Peter, Ray e Egon sono tre bizzarri scienziati che lavorano all'università di New York facendo esperimenti altrettanto bizzarri.

Un bel giorno, però, sono da essa cacciati, e allora decidono di mettersi in privato, incoraggiati dal fatto di aver scoperto un metodo di immagazzinamento delle presenze di natura psicocinetica (i fantasmi).

Complice un deciso aumento di tali presenze nell'are di New York, essi hanno un grande successo, e già il pubblico si divide in fan e critici.
Fino a che...

Ghostbusters è ormai storia del del cinema, grazie al suo profilo innovativo e molte scene semplicemente mitiche.
La stessa sigla di apertura è ormai universalmente conosciuta.

E inoltre, per gli appassionati, il film propone, per quanto molto en passant, alcune tematiche di frontiera: energie, possessione energetica, entità sottili, pratiche esoteriche, manifestazione immediata, edifici costruiti con principi energetici, antiche divinità sumere, etc.

Il mio giudizio è dunque ottimo, e non potrebbe essere altrimenti, giacché avrò visto questo film dalle quindici alle venti volte...
Chiude il trailer originale.

Fosco Del Nero



Titolo: Ghostbusters (Ghostbusters).
Genere: fantascienza, commedia, fantastico.
Regista: Ivan Reitman.
Attori: Dan Aykroyd, Sigourney Weaver, Bill Murray, Harold Ramis, Rick Moranis, Ernie Hudson, Annie Potts.
Anno: 1984.
Voto: 9.
Dove lo trovi: qui.