Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

domenica 25 gennaio 2009

Saint Ange - Pascal Laugier (film horror)

Mi sono imbattuto in Saint Ange per puro caso, e anzi per errore, ma alla fine l’ho guardato lo stesso.

Facendo bene, per diversi motivi.

La prima cosa che mi ha colpito di Saint Ange è la presenza di Virginie Ledoyen, sex symbol francese e attrice di buone qualità in film come 8 donne e un mistero (François Ozon) o Una top model nel mio letto (Francis Veber).

La seconda è stata invece una straordinaria similitudine con The orphanage - El orfanato, film spagnolo del 2007 e già successo internazionale
In entrambi i casi, il centro dell’azione è un vecchio orfanotrofio, in cui finisce a vivere una donna, che scoprirà le cose terribili successe ai bambini che ci avevano vissuto molti anni prima.

Entrambi i film, peraltro, si situano a metà tra il thriller psicologico e l’horror, anche se prevale la prima componente (diciamo che lo stile è quello da ghost story lanciato dall'ottimo The others con Nicole Kidman).

Virginie Ledoyen è Anna Jurin, una giovane donne che finisce nel vecchio orfanotrofio di Saint Ange per lavorare, ma che finisce per avere col luogo più legami di quanti non avrebbe pensato inizialmente.
Tra l’altro, Anna è anche incinta e prossima a partorire…

La storia fa respirare molta tensione, e nel finale anche qualche momento di paura.

Il finale stesso, peraltro, è ambiguo e disturbante, assistito anche da una fotografia che per tutto il film si mantiene su ottimi livelli e da un’atmosfera che è opprimente e malata al punto giusto.

A proposito di malattia, ottima Lou Doillon nella parte della squilibrata Judith: raramente ho visto un attore così in parte…

In definitiva, Saint Ange è un buon film, che io ho preferito di poco al più famoso El orfanato (che peraltro lo segue di tre anni, e che quindi pecca di scarsa originalità).

Fosco Del Nero



Titolo: Saint Ange (Saint Ange).
Genere: horror, thriller psicologico.
Regista: Pascal Laugier.
Attori: Virginie Ledoyen, Catriona MacColl, Lou Doillon, Virginie Darmon, Dorina Lazar, Jérôme Soufflet.
Anno: 2004.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.