Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 4 marzo 2009

The machine girl - Noboru Iguchi (film splatter)

Oggi recensisco un film giapponese che ho conosciuto proprio attraverso il web: si tratta di un thriller violento dalla spiccata tendenza splatter.

The machine girl, questo il suo titolo, fa vedere subito di che pasta è fatto, ed è una pasta crudele, orrida e sanguinosa.
Già dopo i primissimi minuti, infatti, si sono già visti sangue, morti e mutilazioni.

Si tratta di un filone che va molto di moda nel lontano Oriente, tanto nei fumetti quanto nelle animazioni e nei film, che tuttavia, a mio modo di vedere, se non ben strutturato, si dimostra vuoto, o peggio ancora fastidioso.

E, purtroppo, è proprio questo il caso di The machine girl, che oscilla tra l’essere ridicolo e l’essere disgustoso… e disgustoso lo è spesso, tra gole tagliate, teste tagliate, braccia tagliate, dita tagliate, dita mangiate, colli che sprizzano sangue, ragazzine violentate da morte, etc.

Anzi, a dirla tutta, è un film piuttosto sadico, senza alcun contenuto se non la violenza.

Quanto agli aspetti tecnici, la recitazione degli attori è sommaria, mentre il doppiaggio in inglese, lingua in cui l’ho visto, è anch’esso precario.

La trama è di una banalità sconfortante (una gang di ragazzini, capitanata dal figlio di uno yakuza, provoca la morte di un loro coetaneo, con la di lui sorella che per vendicarsi diventa una specie di guerriera ninja, ovviamente fortissima) e anche l’ambientazione sociale non convince, con dei ruoli troppo caricati (i ragazzini bulli, i poliziotti corrotti, i genitori distanti, etc).

In The machine girl non si salva niente purtroppo, nemmeno i personaggi principali, decisamente anonimi e poco memorabili.
Forse la fotografia è la cosa più decente.

A peggiorare le cose, giunge anche un finale sospensivo, che lascia presagire un sequel… sequel che di sicuro io non vedrò.

Uomo avvisato...

Fosco Del Nero



Titolo: The machine girl (Kataude mashin garu).
Genere: splatter, drammatico, thriller.
Regista: Noboru Iguchi.
Attori: Asami, Honoka, Kawamura Ryosuke, Yuya Ishikawa, Kishi Kentaro, Kijima Noriko, Nishihara Nobuhiro, Shimazu Kentar, Okamoto Ryoji.
Anno: 2008.
Voto: 3.5.
Dove lo trovi: qui.