Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

giovedì 16 aprile 2015

Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta - Steven Spielberg (film avventura)

I protagonisti di The Big Bang Theory (dei nerd incalliti) citano in continuazione i loro film preferiti, e si dà il caso che anche io sia sempre stato un fan dei suddetti film, da Star wars a Ritorno al futuro, da Il signore degli anelli a Ghostbusters, e passando per tutti gli altri (da cui deduco di avere tendenze nerd io stesso...).

All’appello mi mancava solo una saga, che curiosamente non avevo mai visto: Indiana Jones.
Ho quindi deciso di colmare la lacuna, partendo dal primo film della serie: Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta.

Non avevo mai visto i film di Indiana Jones semplicemente perché mi ispiravano poco… e ora vedremo se la mia sensazione di partenza era corretta o meno.

Se non avevo mai visto i film di Indiana Jones, tuttavia avevo pronto un riferimento piuttosto vicino alle sua avventure, ossia i videogiochi di Uncharted, in cui Nathan Drake in pratica ricalca la nota figura dell’avventuriero-archeologo-esploratore.
Con una differenza: gli Uncharted sono più belli da vedere per via degli anni tecnologici di vantaggio, e inoltre possono vantare un livello di ironia nettamente superiore ad Indiana Jones, che, da quel che ho visto in questo primo film, si limita viceversa a gag umoristiche più sempliciotte.

E andiamo quindi a parlare più nel dettaglio di Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta: il film è del 1981 ed è stato diretto da Steven Spielberg, ma su soggetto di George Lucas, che evidentemente è un appassionato di tematiche esoteriche, giacché tra le sue (poche) produzioni risultano L’uomo che fuggì dal futuro (tematiche distopiche), Guerre stellari (forza e mondo invisibile), e lo stesso Indiana Jones (arca perduta, tra religione, storia e cospirazionismo).
Tanto che secondo alcuni il film, pur se diretto da Spielberg, porta più l’impronta di Lucas.

Ed ecco in grande sintesi la trama del film: siamo negli anni 30, e Indiana Jones è un professore di archeologia presso l’Università di Princetown che all’insegnamento cattedratico affianca l’azione sul campo, tanto che facciamo la sua conoscenza in una giungla del Perù, alla ricerca di una statuetta. 

Tornato alla base, l’archeologo, già piuttosto famoso nel mondo, viene contattato da due agenti dell’intelligence statunitense, che gli dicono che i nazisti sono vicini a trovare la celeberrima arca dell’alleanza, che rischia di diventare uno strumento bellico decisivo in mano loro.
È così che Indiana si mette anch’egli alla ricerca dell’arca, accompagnato da Marion Ravenwood, sua ex amante e donna piuttosto vivace.
Indiana si scontrerà così con i nazisti e con l’archeologo René Belloq, suo rivale. 

Come andrà il film è facile da immaginare, e in questa sede mi limito a sottolineare l’ultima scena in stile X-Files, nonché il grande successo avuto dal film in ogni senso: incassi al cinema, apprezzamento del pubblico, premi vinti.

Di mio, dico questo: Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta non mi è dispiaciuto, però non mi ha entusiasmato, né nei due personaggi principali, né nella plausibilità della storia, davvero ridotta ai minimi termini… e non mi riferisco tanto al fatto che Indiana sopravvive a ogni pericolo contro ogni probabilità (quello ci sta nella trama avventurosa e con tono da commedia), quanto proprio all’intelligenza e al buon senso dei suoi rivali, tanto bassi da rendere I predatori dell’arca perduta un divertissement avventuroso, ma non certo un capolavoro del cinema, che comunque, tra le ambientazioni esotiche, la vivacità e l'aria sorniona di Harrison Ford,si lascia guardare.

Fosco Del Nero




Titolo: Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta (Raiders of the lost ark).
Genere: avventura.
Regista: Steven Spielberg.
Attori: Harrison Ford, Karen Allen, John Rhys-Davies, Alfred Molina, Paul Freeman, Ronald Lacey, Denholm Elliott, Wolf Kahler, Anthony Higgins, Vic Tablian.
Anno: 1981.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.