Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 7 luglio 2014

Il negoziatore - F. Gary Gray (film drammatico)

L’ultimo film che ho visto è un film del 1999, e precisamente Il negoziatore.
Non mi ricordo perché me lo ero segnato, ma probabilmente era per la presenza in esso di Kevin Spacey, attore protagonista di molti film interessanti e dai risvolti profondi, come American beautyK-Pax - Da un altro mondoThe big kahunaUn sogno per domaniL’uomo che fissa le capre e altri ancora. 
L’altro protagonista, invece, il principale a dire il vero, è Samuel L. Jackson (protagonista invece di film tendenzialmente più d’azione, come il recente e di successo Django unchained).

Ebbene, tra i due generi Il negoziatore è del secondo: niente contenuti particolari, ma una sceneggiatura serratissima con una suspence che non molla di un centimetro dall’inizio alla fine del film, cosa rara.

In effetti, se i thriller non sono certo il mio genere preferito, Il negoziatore l’ho visto più che volentieri, e anzi, a dirla tutta, è uno di quei film da cui non riesci a staccarti fino a che non vedi la fine.

Fine che, così come peraltro tutta l’evoluzione del film, si mantiene incerta sino all’ultimo… letteralmente sino all’ultimo, altra cosa rara nel mondo del cinema.

Ma andiamo a vedere la trama in grande sintesi: Danny Roman è il miglior negoziatore di Chicago, tanto che è chiamato per tutti i sequestri, data la sua grande abilità tanto nel parlare, quanto nel progettare strategie utili a fare in modo che nessuno venga ucciso.

Un bel giorno, però, la sua vita viene scossa: il suo partner viene brutalmente ucciso, e alcuni documenti sembrano incastrarlo.
Nel momento in cui tutto sembra contro di lui, e il suo stesso avvocato gli consiglia di patteggiare, Danny si rifiuta di cedere, e da negoziatore diviene sequestratore, costretto a usare le sue abilità al contrario… costringendo a sua volta i suoi ex colleghi di polizia, tra cui vi è anche chi sta cercando di incastrarlo, a cercare di neutralizzarlo.

Il negoziatore ha ottenuto incassi scarsi incassi nel mondo, ed è un peccato, visto che si tratta di un thriller veramente ben congegnato, che non concede tregua né al suo protagonista, né al suo spettatore. 

Niente contenuti “particolari” alla Kevin Spacey, dunque, ma un ottimo drammatico-thriller, con le due ottime interpretazioni dei due protagonisti, il cui valore di attori peraltro non lo si scopre certo ora.

Nel caso, buona visione.

Fosco Del Nero



Titolo: Il negoziatore (The negotiator).
Genere: drammatico, thriller, psicologico.
Regista: F. Gary Gray.
Attori: Samuel L. Jackson, J.T. Walsh, Kevin Spacey, David Morse, Ron Rifkin, Paul Giamatti, Tom Bower, Dean Norris.
Anno: 1998.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.