Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

venerdì 30 maggio 2014

Fargo - Joel Coen, Ethan Coen (film drammatico)

Fargo è il secondo film dei fratelli Coen che recensisco nel blog dopo l’ottimo Il grande Lebowski, film cui mi sono molto affezionato e che ho già visto svariate volte.

Come sempre, quando il riferimento è elevato, sono elevate anche le aspettative, e più queste sono elevate più è facile che vadano deluse…

… come è successo, almeno parzialmente, per Fargo, film discreto, “curioso”, per utilizzare un aggettivo ricorrente nel film stesso, ma non certo indimenticabile.

La prima cosa che colpisce del film è il cast: William Macy mi ricorda all’istante l’incantevole Pleasantville, mentre Steve Buscemi mi riporta indietro all’altrettanto bello Big fish.

A completare il trio di attori principali, Frances McDormand, moglie del regista Joel Coen nonché premio Oscar proprio per questo film, in cui in effetti risulta probabilmente la più in palla.

Ecco in breve la trama di Fargo: siamo nel Minnesota nel 1987, e Jerry Lundegaard, direttore di una concessionaria di auto, di proprietà peraltro del suo ricco genero, ha bisogno di denaro liquido, tanto che inscena il rapimento della moglie, a cui nelle sue intenzioni porrà rimedio proprio il genero con i suoi abbondanti capitali.

Per attuare ciò, si avvale della collaborazione di due malviventi, Carl Showalter e Gaear Grimsrud: in teoria, la cosa dovrebbe andare liscia, nel senso che lo stesso Jerry avrebbe dato metà del riscatto ai finti rapitori e si sarebbe tenuto l’altra metà.
Però, Carl si rivela un po’ imbranato, mentre Gaer si rivela del tutto fuori di testa, e il tutto andrà assumendo proporzioni decisamente non previste.

Alla fine della fiera, andrà in scena una storia a metà strada tra la commedia, il film drammatico e il film grottesco, con il melange che forse è troppo azzardato, per quanto il film si lasci seguire con simpatia. 

Simpatia, ma non stato dell’arte, mentre a mio avviso Il grande Lebowski aveva una profondità e un’originalità nettamente maggiori.
Ad ogni modo, guardiamo le cose belle, e diciamo che anche Fargo ha i suoi lati positivi e che, se non lo avete ancora visto e magari amate il genere commedia grottesca, potrebbe fare al caso vostro.
Nel caso, buona visione.

Fosco Del Nero



Titolo: Fargo (Fargo).
Genere: drammatico, grottesco.
Regista: Joel Coen, Ethan Coen
Attori: William Macy, Steve Buscemi, Frances McDormand, Peter Stormare, Kristin Rudrüd. Harve Presnell, Tony Denman, Gary Houston.
Anno: 1996.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: qui.