Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

venerdì 4 aprile 2008

The number 23 - Joel Schumacher (film psicologico)

Nuovo film per Jim Carrey, stavolta diretto da Joel Schumacher: The number 23.

Oramai il buon vecchio Jim ha voltato pagina: gli esordi di Ace Ventura, Scemo e più scemo e The mask sono assai distanti, così come i punti di passaggio (meravigliosi) di The Truman show, Man on the moon, Se mi lasci ti cancello.

Ora Carrey interpreta anche e soprattutto parti serie, per quanto io ancora fatichi a vederlo come protagonista di storie drammatiche.

E questa drammatica lo è, anche se a tradimento...

Dico a tradimento perché, tra una scena e l'altra, sulle prime tutte apparentemente innocue, arrivano immagini di omicidi, suicidi, violenze.

Ecco in breve la trama di The number 23: Walter Sparrow è un tranquillo accalappiacani di una provincia americana, e ha una famiglia ugualmente tranquilla, con moglie e figlio.
Un giorno sua moglie trova in una piccola libreria un libro usato, che prende per curiosità.
Lo leggerà, ma ad essere colpito da esso sarà proprio Walter, che comincerà a vedere il numero 23 ovunque: date di nascita, ora, numeri delle vie, numeri di targa, del telefono, somma dei vari numeri, etc. Non siamo a livelli di numerologia, ma quasi.

Da qui nasce una storia ambivalente, che corre su due piani: quello della vita di Walter e quello del protagonista del libro, tale Topsy Kretts. Anche se non tutto è così lineare come sembra...

Il finale stesso, originale e inatteso, assesta un bel colpo allo spettatore, pur allenato, come lo sono io, da pellicole come MementoL'uomo senza sonnoIl tredicesimo piano, etc.

Alla fine della fiera, dunque, The number 23 è una storia triste, benché alleggerita dal volto solare e dai modi piacevoli del suo primo attore, impreziosita a mio avviso dall'ottimo espediente narrativo della voce narrante, nonché dall'aria dark e gotica del filone "letterario", assai ben riuscito.

The number 23, nel complesso, è un discreto film e si lascia guardare bene, anche se le migliori prove di Jim Carrey a mio avviso rimangono quelle citate prima.

Fosco Del Nero



Titolo: The number 23 (The number 23).
Genere: commedia, drammatico, psicologia.
Regista: Joel Schumacher.
Attori: Jim Carrey, Virginia Madsen, Logan Lerman, Lynn Collins, Danny Huston.
Anno: 2006.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: qui.