Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

sabato 3 maggio 2008

Pulp (musica)

I Pulp sono dei miei tre gruppi preferiti storici, insieme ai già citati Los Fabulosos Cadillacs e Zebda, e anch'essi sono poco noti in Italia, sebbene un poco di più degli altri due.

Un poco di storia: il gruppo nasce nel 1978 per iniziativa dell'allora quindicenne Jarvis Cocker ma, nonostante la pubblicazione di tre album, It (1983), Freaks (1987) e Separations (1992), non ottiene praticamente alcun riconoscimento, tanto da generare una forte delusione nel suo leader e cantante, Jarvis Cocker per l'appunto.

Il successo, viceversa, arriva tutto d'un botto, e con la nuova etichetta Island: nel 1994 esce His 'n' hers, da alcuni considerato il vertice artistico della band di Sheffield.

L'anno seguente esce anche Different class, che consegna definitivamete il gruppo alla fama e alla gloria: l'album è record di vendite in Gran Bretagna e si diffonde in tutto il continente.

Aiutano in tal senso i bellissimi singoli Common people e Disco 2000, nonchè la colonna sonora al celebe film Trainspotting.

I Pulp si trovano così a cavalcare l'onda del brit pop accanto a gruppi come Oasis, Suede, Blur, peraltro senza avere con essi alcun punto in comune se non la terra d'Albione.

La frenetica attività che ne segue, però, fatta di concerti, apparizioni televisive e uno stile di vita che ormai per i componenti del gruppo è cambiato, lascia degli effetti negativi, e il successivo album, This is hardcore (1998) si mostra assai differente, cupo e melodrammatico.

Tre anni dopo uscirà invece We love life, che sembra un addio alle scene.

In effetti,ancora non è chiaro se il gruppo si sia sciolto o meno.

Da lì in poi, infatti, nessuna attività, salvo qualche collaborazione di Jarvis Cocker, ormai personaggio richiestissimo, come quella al film di Harry Potter - Il calice di fuoco.

Due parole per riassumere lo stile dei Pulp: intenso ma al contempo dal sapore frivolo, drammatico ma a tratti triviale, assai melodico ma con accenni di motivi molto coinvolgenti.

Un mix decisamente irripetibile.

Se può aiutare a fare un'idea, il gruppo ha dichiarato di ispirarsi a David Bowie, Cure, Beatles e Kinks.

Ora vi indico alcune canzoni particolarmente meritevoli e poi vi lascio.

Common people
Disco 2000
Mile end
Mis-shapes
Something changed
Underwear
Monday morning
Bar Italia
Lipgloss
Babies
Do you remember the first time?
Have you seen her lately?
Pink glove
Joyriders
Happy endings
This is hardcore
Help the aged
Like a friend
I'm a man

E vi allego anche il video di Common people, così avete subito un assaggio. ;)
Buon ascolto.

Fosco Del Nero



Nome: Pulp.
Nazione: Gran Bretagna.
Genere: british pop, rock.
Dove li trovi: qui.